Film rari da vedere al volo anche per scoprire cos’è un cineclub

Il Detour è uno dei cineclub storici di Roma. Si entra con una tessera annuale per soci che costa pochissimo (se andate alla pagina convenzioni di AccadeNews vedrete che come miei studenti avete degli sconti) e con un piccolo biglietto. A volte il cineclub Detour viene affittato per proiezioni private o manifestazioni cinemagrafiche organizzate da privati.

Se andate portate con voi il libretto dell’Accademia e il bollettino delle ultime tasse che avete pagato, così dimostrate di essere miei studenti.

Chi ci andrà e ha voglia di commentare in poche righe i film che ha visto utilizzi la funzione commenti di questo post, non dimenticandosi di firmare con il proprio nome. Le migliori recensioni saranno pubblicate come singoli post a vostro nome.

Dai dai dai!

 

>sab 12 mar 21.00 v.o. sott.ita
KEN LOACH INEDITO #3 Three Clear Sundays [The Wednesday Play]

image
Inedito del grande Ken Loach proiettato per la proma volta in Italia al Detour. Kate, Il titolo prende spunto da un vecchio regolamento del Ministero degli Affari Interni britannico, in cui è previsto che debbano trascorrere tre domeniche di bel tempo tra una sentenza di condanna a morte e la sua esecuzione. Il film, tratto dall’autobiografia di James O’Connor, racconta la storia di Danny, giovane detenuto per crimini comuni che, per aiutare due compagni di cella, causa incidentalmente la morte di una guardia carceraria.

Eng: ‘Taking its title from a Home Office ruling that three clear Sundays were to elapse between a sentence of death and execution, James O’Connor’s “emotional autobiography” tells the story of Danny, a young prisoner put up to attack a warder by two old lags. When the warden dies, Danny is left to await and contemplate the ultimate punishment.

Leggi di più – Read more

 

>dom 13 mar 18.00 v.o. sott.ita
LA DANZA DELLA REALTÀ di A. Jodorowsky – Altra replica a grande richiesta!

image
3 MESI DI TUTTO ESAURITO! Selezionato al Festival di Cannes 2013 arriva dopo ben 23 anni di attesa il nuovo capolavoro di Alejandro Jodorowsky, il regista cult di Santa Sangre e di La montagna Sacra. Un’autobiografia immaginaria che rilegge gli anni dell’infanzia del rivoluzionario scrittore, fumettista, saggista, drammaturgo, cineasta, tarologo e poeta cileno, in una catena di ricordi e sogni, grottesca e straniata.

Leggi di più – Read more

 

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: