L’App che fa “shhh!”

Il rumore eccessivo è una piaga dei nostri tempi. I decibel da non superare sono 85: lo dice l’Organizzazione Mondiale per la Sanità, OMS. Legambiente sostiene però che il 5O per cento delle famiglie italiane soffre da stress da fracasso. Il che è tutto… dire.

Chiedere di abbassare la voce è faticoso, spesso inutile. Chi fa rumore… non sente.

Rimedi?! Mettersi i tappi o le cuffie da anti infortunistica. Ma non sempre si può fare. Perché le orecchie servono. Sentire pure.

Esiste un’App che dice “shhh!” al posto nostro tutte le volte che il rumore attorno a noi va oltre i limiti. Il che presuppone che gli sviluppatori diano per scontato che a fare rumore siano esseri senzienti, che pensano e sono educati a rispettare gli altri. Ma, lo dice anche il proverbio, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

L’App si chiama Bequiet.

Come ogni cosa, ha un costo.

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: